Dettaglio prodotto

Condividi

La storia del futurismo post 1944, dopo la scomparsa di Marinetti, fino ad oggi e in progress: l’autore di questo volume, con originale prospettiva letteraria e particolare rigore empirico, fornisce delle interessanti argomentazioni sulla più grande avanguardia italiana Una revisione sull’essenza tecnologica e futurologica del Futurismo storico, guardando agli studi di sociologi e futuribili quali McLuhan e De Kerckhove, e alle osservazioni sulla dis-continuità aggiornata del Futurismo nel secondo Novecento e inizio Duemila.

Specifiche di prodotto
Autore Roberto Guerra
Anno 2012
Collana Scaffale Aperto
Numero Pagine 96
Hanno acquistato anche

Marinetti 70

Sintesi della critica futurista
A. SACCOCCIO - R. GUERRA

€ 10,00