Dettaglio prodotto

Per una teoria della crisi

EDGAR MORIN
ISBN: 978-88-6992-260-2
€ 12,00

Per questo prodotto è disponibile acquistare anche la versione digitale.

Condividi

Che cosa è una crisi? È l’aumento del disordine e dell’incertezza all’interno di un sistema individuale o collettivo. Questo disordine provoca il blocco dei dispositivi di organizzazione, determinando da una parte delle rigidità, dall’altra lo sbocco di virtualità fino allora inibite. La natura propria della crisi è di scatenare la ricerca di soluzioni nuove, e queste possono essere sia immaginarie, mitologiche o magiche, sia, al contrario, pratiche e creatrici. Così la crisi è potenzialmente generatrici di illusioni e/o di attività inventive e, più in generale, può essere fonte di progresso.

 Edgar Morin, sociologo e filosofo francese, è direttore emerito di ricerca al CNRS, ed è uno dei pensatori più originali della nostra epoca.

Specifiche di prodotto
Autore Edgar Morin
Collana Temi del nostro tempo
Numero Pagine 96
Anno 2017