autore: Franco Cambi - Sandra Landi - Gaetana Rossi

La magia nella fiaba. Itinerari e riflessioni

Nella magia della fiaba ogni lettore ritrova un elemento del proprio inconscio, ritrova aspetti originari della mente, attiva processi di superamento del reale qui e ora con i suoi limiti con le sue povertà, etc. e può attivare un processo capace di pensare l’ulteriore, il diverso, legittimando lo sforzo costruttivo e interpretativo della fantasia. Se così è (e lo è) la fiaba parla a tutti e parla a tutti anche con quel paradigma magico che la contrassegna. Magia alla quale è assegnato il ruolo di tenere aperto un varco verso il possibile, un percorso del “non ancora”, un cammino in direzione della speranza.

Condividi:

  1. Myspace

Richiesta saggio

  • esempio: mio@dominio.it